No Expo, Prefetto Milano: grande professionalita’ delle forze di polizia

noexpo15

 

Per il prefetto di Milano la professionalità della polizia consiste nel lasciare che i teppisti devastino una città (perché se solo provassero a fermarli verrebbero accusati di tortura sui poveri delinquenti).

“Al momento non si registrano feriti significativi causati dai disordini, ma solo alcuni contusi tra le forze dell’ordine. Le Forze di Polizia hanno dimostrato grande professionalita’, acume nella gestione e fermezza nella strategia, consentendo che la fase violenta degli scontri venisse contenuta in meno di mezz’ora”, sufficiente però a ridurre la città in un campo di battaglia.

In momenti come questi dice il prefetto -  infatti, bisogna evitare di perdere il controllo della situazione, ma occorre mantenere grande saldezza di posizioni.
Condanno fortemente le inaccettabili manifestazioni di violenza accadute oggi”, questo il duro commento del Prefetto di Milano Francesco Paolo Tronca.

Quindi il compito della Polizia è cambiato: è quello di restare inerte a guardare? Che razza di segnale è questo per i criminali che affollano le nostre strade?



   

 

 

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
è on line dal 1997 senza sponsor, banner pubblicitari o click bait.
Da Giugno 2015, per conservare autonomia e indipendenza, c’è bisogno anche del tuo contributo.

IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Consigliati

Avvertimento al mondo: la follia degli USA e della NATO

Barack Obama, Anders Fogh RasmussenHerbert E. Meyer, un pazzo che per un periodo aveva  occupato il ruolo di assistente speciale del direttore della CIA durante l’amministrazione Reagan, ha scritto un articolo invitando all’assassinio del presidente russo Vladimir Putin. Se dobbiamo “farlo uscire dal Cremlino con i piedi in avanti e un foro di proiettile nella nuca, non avremmo problemi”.

Siamo in balia di criminali pronti a “schiacciarci” letteralmente per i loro interessi

merkel-draghi... ‘tu puoi mettere i tuoi piedi sul collo dei greci, se è quello che volete”. Ma dovete mandare un messaggio di rassicurazione all’Europa e al mondo che lo farete insieme e non divisi mentre date questa lezione ai greci.  Li schiacceremo’ era l’atteggiamento di tutti loro

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2016 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -