Torino, arcivescovo Nosiglia: l’impegno per i rifugiati sia vero

Condividi

 

nosiglia“Dall’emozione, che sale di fronte ai numerosi morti del mare di Sicilia, si passi all’impegno di prendersi fino in fondo la responsabilità di dare una risposta unanime e concreta a questa emergenza umanitaria”.

E’ l’appello dell’arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, per la festa di San Giuseppe Benedetto Cottolengo. “La nostra chiesa, che si gloria di questo come di altri santi – dice – deve dare esempio mostrando che l’amore più grande, la cui icona è la Sindone, è reale”.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -