Orrore in Sudafrica, uccide il rivale in amore e ne mangia il cuore

Condividi

 

Cannibal Killer Pleads Guilty

 

SUDAFRICA – Andrew Chimboza, 35enne cittadino dello Zimbabwe, è stato condannato in Africa del Sud a 18 anni di carcere per aver pugnalato a morte il rivale in amore e, non contento, avergli mangiato il cuore.

L’uomo ha ammesso di aver ucciso il 62enne Mbuyiselo Manona – che lo aveva accusato di essere l’amante della moglie – e di aver iniziato a mangiarne il cuore, “con coltello e forchetta”; secondo gli psichiatri che lo hanno ascoltato in carcere Chimboza avrebbe spiegato di essere stato spinto dalla donna a commettere il delitto, senza però fornire alcuna giustificazione dell’atto di cannibalismo.

Il giudice, considerata la brutalità dell’omicidio e la mancanza di rimorsi dimostrata dall’assassino, ha optato per una pena pesante nonostante l’uomo non avesse precedenti penali.

today.it

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -