La Francia rinnega Charlie: studio dell’islam obbligatorio a scuola

La Francia rinnega Charlie e pare aver imparato poco o nulla dalla strage di Hebdo. Terminato il coro di Je suis Charlie, arriva ora infatti un’ondata di Je suis islamique.

hebdo

Il ministero della pubblica istruzione sta infatti preparando una riforma della scuola che definire filo-islamica è poco. Di più: Houellebecq, in Sottomissione, non poteva immaginare di meglio. O di peggio.

La nuova riforma prevede infatti, come riporta Le Figaro, degli “argomenti obbligatori” e facoltativi, che potranno cioè essere scelti “a discrezione dell’insegnante”. Così, scrive sempre il quotidiano francese, “lo studio dell’islam sarà obbligatorio, mentre quello del cristianesimo medievale sarà facoltativo“.

Sembra proprio che l’obiettivo della riforma proposta dal governo sia quello di eliminare tutto ciò che fa parte della tradizione culturale e religiosa della Francia. ilgiornale.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -