Alfano: l’Italia è pronta a reggere il flusso di profughi dalla Libia

alfano2

 

Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha detto che “l’Italia sta reggendo da sola” l’urto del flusso di migranti in arrivo dalla Libia ed è “pronta a reggerlo” anche in futuro. Lo ha sottolineato a margine della riunione del consiglio di presidenza del Partito Popolare Europeo.

Il responsabile del Viminale ha aggiunto che attualmente nei centri di accoglienza italiani sono presenti e sono stati accolti settantamila migranti tra richiedenti asilo e altri stati di protezione umanitaria più tredicimila minori non accompagnati.”Le nostre strutture stanno reggendo questa grandissima pressione, una situazione figlia di ciò che sta accadendo in Libia perché occorre ricordare che l’Italia ha fin qui pagato da sola il conto prima dell’azione militare della comunità internazionale e poi dell’inerzia della stessa comunità internazionale. L’Italia sta reggendo da sola questo urto ed è pronta a reggerlo”, ha proseguito Alfano.

Il responsabile del Viminale ha quindi aggiunto che chiederà a Regioni e Comuni, come già fatto “dal luglio scorso quando abbiamo realizzato un accordo”, di collaborare per una “equa distribuzione sul territorio” degli immigrati.



   

 

 

5 Commenti per “Alfano: l’Italia è pronta a reggere il flusso di profughi dalla Libia”

  1. Angelo Degli Dei

    ma le nostre scatole no, ce le abbiamo gonfie

  2. Ma qui i conti non mi tornano, vedo alcuni che, o ci sono o ci fanno, allucinante!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. giaconi luciano

    .. in questo periodo stiamo vedendo e siamo testimoni inermi il problema dell’immigrazione clandestina, legata agli sbarchi abusivi il quale si acuisce ogni giorno sempre di piu’, ci sono voluti anni, tragedie inumane vissute da migliaia di profughi morti di stenti e/o ammazzati, addirittura prima di partire o che poi sono affogati in mare, in numero eponezialmente molto piu’ alto di quello che ci e’ dato conoscere o per mano di scafisti o degli stessi altri profughi, ad es. Perke’ di religione diversa .. e sto mongoflettico mentale di alfano (scritto appositamente in piccolo) con lo sguardo a trota avariata, continua ancora a pavoneggiarsi impunemente e con il mssimo della ipocrisia .. DIMETTITI INCAPACE d’intendere addirittura il consenso (seppure indiretto) degli stessi tuoi ex elettori, personalmente a voi traditori a 360° gradi, ve lo farei fare io un “viaggio della speranza” (per noi popolo ITALIANO) imbarcamdovi per mandarvi via da una nazione dove non meritate vivere e tanto meno rappresentare ..
    W L’ITALIA!! W IL POPOLO ITALIANO!!

  4. Certo sbatte fuori noi e ci rimpiazza con i suoi protetti ma nn andrà così ,sarà guerra !respingere i barconi respingere i clandestini come fa tutto l’Europa @renzi e Alfano a casa

  5. LA U.E. – NON CI STA’ – … HA SCOPERTO CHE ABBIAMO LA “BANDA BASSOTTI” … E… L’ARMATA POLITIKBRANCALEONE.!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -