Raid sauditi in Yemen: 1000 morti e 3500 feriti in 27 giorni

yemen

 

Sono almeno 951 le persone rimaste uccise in Yemen durante i 27 giorni dell’operazione “Tempesta risolutiva”, guidata dall’Arabia Saudita attraverso attacchi aerei contro le posizioni dei ribelli sciiti Houthi e le brigate fedeli all’ex presidente Ali Abdullah Saleh. Sono le cifre fornite questa mattina dal ministero della Sanita’ yemenita, secondo cui tra le vittime ci sarebbero 104 bambini.

Yemen, Gentiloni: Italia dalla parte dei Sauditi “difendono la loro sicurezza”

I raid aerei avrebbero provocato anche il ferimento di circa 3.500 persone. L’Arabia Saudita ha annunciato ieri sera l’interruzione degli attacchi aerei proclamando l’apertura di una nuova operazione denominata “Ripristinare la speranza”, con obiettivi sia militari che politici. Secondo quanto riferito da una fonte diplomatica occidentale al “New York Times”, sarebbe stato proprio l’elevato numero di vittime civili e di “danni collaterali” a indurre Riad a porre termine all’operazione aerea.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -