Naufragio, Salvini: i responsabili sono Renzi, Alfano e Boldrini

renzi-alfano-boldrini

 

“Questa è una strage annunciata che ha dei responsabili: Renzi, Alfano, Boldrini e l’Europa”. Così Matteo Salvini, segretario federale della Lega Nord, questa mattina a Belluno, commentando la tragedia dei 700 profughi morti nel canale di Sicilia. “Renzi, Alfano, Boldrini e l’Europa – ha spiegato Salvini – sono quelli che non fanno niente per bloccare le partenze dei profughi. Più ne partono, più ne muoiono“.

Puntualizzando la risposta della Lega, che “non è da adesso, ma da mesi”, Salvini ha specificato che “è quella di bloccare le partenze e, quindi, gli sbarchi di centinaia di migliaia di persone senza futuro, coinvolgendo le istituzioni internazionali per ottenere il blocco navale, e non fra sei mesi ma domani, davanti alle coste libiche ed egiziane, estendendo inoltre al Nord-Africa dei posti di accoglienza e di smistamento”. “Altrimenti – ha ancora rilevato il leader del Carroccio – domani piangeremo altri 700 morti”.

Salvini chiede un “blocco navale internazionale subito, davanti alle coste libiche, e Guardia Costiera e Marina Militare a soccorrere e a difendere i nostri confini”. Salvini ha annunciato su Facebook che nei prossimi giorni tornerà in Sicilia. “Nei prossimi giorni – dice – sarò in Sicilia: fermare partenze, morti e invasione”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -