Vescovo Locri: chiediamo scusa ai migranti se non riusciamo ad accoglierli come meritano

vescovo-locri

 

“La nostra terra, povera, ma abitata da gente semplice e di grande dignità, si ribella di fronte ad ogni forma di xenofobia verso lo straniero”. Lo afferma il Vescovo di Locri, mons. Francesco Oliva, nella lettera alla diocesi.

Il prelato ha poi evidenziato che “Avendo avanti agli occhi le difficoltà delle nostre comunità di fronte al vasto fenomeno immigratorio, desideriamo chiedere scusa al fratello immigrato se non riusciamo a dargli l’accoglienza che merita”.

Presunti profughi nei villini

Presunti profughi nei villini

foto ilrestodelcarlino.it - presunti profughi in hotel

foto ilrestodelcarlino.it – presunti profughi in hotel

 



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -