Perugia: Tunisini pestano un disabile per rapinarlo

pestaggioCon la scusa di chiedere una sigaretta hanno avvicinato un giovane disabile e, nel tentativo di rapinarlo, lo hanno colpito con violenza al viso, facendogli quasi perdere i sensi. E’ accaduto a Perugia, zona Fontivegge, dove la polizia ha arrestato un 24enne pluripregiudicato tunisino, noto nel settore dello spaccio di stupefacenti. Ancora ricercato il complice.

Secondo la ricostruzione della polizia, il giovane stava attraversando il sottopassaggio di collegamento tra Via Del Macello e la stazione ferroviaria centrale, quando e’ stato fermato dai due giovani maghrebini che gli hanno intimato di consegnare loro il borsello. Quando la vittima ha provato a chiedere aiuto ai passanti i due rapinatori gli hanno strappato di dosso il borsello e lo hanno colpito al viso. Le grida del ragazzo sono state udite da un giovane di passaggio, che ha messo in fuga i malviventi e recuperato il borsello.

Qualche ora dopo un equipaggio della sezione seconda ‘criminalita’ diffusa’, diretti da Marco Chiacchiera hanno individuato uno dei due rapinatori in via Campo di Marte, sottoposto a fermo di indiziato di delitto per rapina. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -