Genova: poliziotti aggrediti, scherniti e ripresi col cellulare

 

POLIZIA

Ieri sera, la pattuglia del commissariato Centro ha notato, all’altezza di piazza Banchi, due giovani di cui uno in evidente stato psicofisico alterato. Gli operatori, intenzionati a procedere al controllo, hanno fermato l’auto di servizio.

Mentre scendevano dal mezzo, uno dei due si è dato a precipitosa fuga e gli agenti si sono posti immediatamente all’inseguimento. Raggiunto poco dopo in via della Maddalena, il ragazzo ha reagito violentemente minacciando e aggredendo i due poliziotti con calci e pugni.

Durante la colluttazione gli agenti hanno notato una siringa che fuoriusciva dalla tasca dei pantaloni, presumibilmente utilizzata dall’uomo per iniettarsi dello stupefacente. Lo stesso, poi, è riuscito a montare su uno scooter parcheggiato nei pressi, metterlo in moto e dileguarsi, non prima di cercare di investire un operatore, che si era parato davanti al motociclo per impedirne la fuga, facendolo cadere a terra.

Numerosi passanti lì radunatisi, nonostante gli operatori chiedessero aiuto per contenere l’esagitato, non sono intervenuti e si sono limitati a schernirli e a riprenderli con i cellulari, mentre dai balconi limitrofi altri lanciavano bottiglie.

I due operatori, dopo essersi recati presso il pronto soccorso dell’ospedale Galliera, sono stati medicati e refertati rispettivamente con prognosi di 7 giorni per ferite lacero contuse al labbro superiore ed escoriazione della mano a causa di un morso ricevuto e di 15 giorni per trauma allo zigomo e al ginocchio.

Immediatamente è stata diramata la nota di ricerca del tossicodipendente a tutti gli equipaggi

genovatoday.it



   

 

 

2 Commenti per “Genova: poliziotti aggrediti, scherniti e ripresi col cellulare”

  1. Premetto subito che condanno le forze dell’ordine quanto aggrediscono o malmenano chi è in regola sia straniero che Italiano, ma nemmeno ammetto quello che ho letto, che i passanti si sono limitati a schernirli ed addirittura a buttargli anche le bottiglie, questa è una vera schifezza, e proprio vero che siamo un popolo di M…a, poi sta gente quanto capita a loro se la prendono con i poliziotti, e carabinieri e si lamentano, io li prenderei a pedate questa gente che sono a favore dei delinquenti e contro gli onesti tutori dell’ordine, questa gente sono solo M…..i!!!!!!!!!

  2. La “civilissima e rossa ” Genova !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -