Favara: immigrati assaltano la caserma, sputi ai Carabinieri. Tre arresti

arresto-carabinieri

 

Tre immigrati sono stati arrestati e sette denunciati dai Carabinieri di Favara dopo un tentativo di assalto ai locali dell’Arma.
Gli immigrati chiedevano il rilascio dei documenti per il riconoscimento dello status di rifugiato. agrigentoweb

I migranti arrestati, due di 22 anni e uno di 36, dovranno rispondere di resistenza a pubblico ufficiale, cosi’ come gli altri 7 stranieri, denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento.

Gli stranieri – ospiti nel centro “Sprar” di contrada Poggio di Conte, a Favara, gestito dalla “Omnia Accademy” – sarebbero in attesa dei documenti dall’agosto del 2013. Da qui la decisione di protestare gia’ alcuni giorni fa, culminata con la plateale azione di stamattina davanti alla Tenenza dei carabinieri, dove – dopo alcuni tentativi di mediazione – hanno iniziato a scuotere le inferriate della caserma e sputare all’indirizzo dei militari. La situazione e’ degenerata al punto tale da costringere i carabinieri a fermare i tre e ad arrestarli in flagranza di reato per resistenza. Adesso si trovano nelle camere di sicurezza della Tenenza, in attesa della direttissima.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -