New York, protesta contro la violenza della polizia: decine di arresti

 

Era cominciata in modo pacifico la marcia di protesta organizzata a New York contro l’abuso della forza da parte della polizia contro afroamericani e latinos. A promuovere l’iniziativa il collettivo “Stop Mass Incarceration Network”.

Circa 400 persone si sono radunate a Union Square nel primo pomeriggio per dirigersi verso Broadway, passando dal Dipartimento di Polizia di Lower Manhattan.

“Voglio semplicemente fermare la brutalità della polizia contro gli ispanici e i neri” dice uno dei partecipanti “perchè il 90% delle volte i poliziotti stanno lì a Bushwick, East New York, ad Harlem a commettere sopprusi contro ispanici e afroamericani. Perchè dovremmo permettere questi abusi?”.

La situazione è tuttavia degenerata quando i manifestanti hanno bloccato il traffico sul ponte di Brooklyn. A fine giornata più di 30 persone sono state arrestate. Un agente è stato colpito al viso mentre scendeva dall’auto. Il sindaco Bill De Blasio ha condannato gli episodi di violenza.

usa-polizia



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -