Il 30 giugno Calderoli a processo per insulti alla Kyenge

ansa - pavanel - EUROPA-REGIONI: MINISTRO KYENGE A PARLAMENTO UE MARTEDI' 9/7

 

Al Senato si erano dati la mano e avevano fatto la pace, ma l’iter della giustizia e’ andato avanti. E per le frase pronunciate in un comizio di due estati fa a Treviglio in cui paragonava l’allora ministro Kyenge a “un orango” Roberto Calderoli dovra’ comparire davanti al giudice di Bergamo. Anzi, il 30 giugno davanti al collegio presieduto da Antonella Bertoja compariranno il senatore leghista e l’ex ministro.

Il primo dovra’ difendersi dall’accusa di diffamazione aggravata dall’odio e dalla discriminazione razziale.

La seconda e’ stata chiamata dai pm Gianluigi Dettori e Maria Cristina Rota come testimone per chiarire “il grado di offensivita’ percepito”.

La Giunta delle immunita’ del Senato si era espressa contro l’autorizzazione a procedere, anche con i voti del Pd. Cosa che aveva portato Matteo Renzi a promettere che in Senato le cose sarebbero cambiate. Ma in aula la questione non e’ mai nemmeno arrivata e scaduti i 90 giorni previsti per un parere del Senato l’iter giudiziario e’ andato avanti. (AGI)



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -