Erdogan minaccia il Papa, “non commetta più uno sbaglio simile sugli armeni”

erdogan

 

Un avvertimento al Pontefice, a non commettere più ”un simile errore” sulla questione armena, è arrivato dal presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Parlando a un’Assemblea di esperti turchi ad Ankara, Erdogan ha fatto riferimento alle parole di Papa Francesco, che domenica ha definito quello degli armeni il ”primo genocidio del Ventesimo secolo”, mai ammesso dalle autorità turche. “Vorrei mettere in guardia l’onorevole Papa a non fare di nuovo un simile errore,” ha detto Erdogan.

Ricordando la visita compiuta nel novembre del 2014 dal Papa in Turchia, Erdogan ha detto che ”ora, dopo le sue affermazioni, ho un’opinione diversa su di lui, sia come politico, sia come religioso”. Il presidente turco ha quindi affermato che è compito degli storici far luce su ciò che è realmente avvenuto nel 1915. ”Quando i politici o i religiosi intervengono nel ruolo di storici, emergono cose senza senso come questa”, ha aggiunto.



   

 

 

2 Commenti per “Erdogan minaccia il Papa, “non commetta più uno sbaglio simile sugli armeni””

  1. Avverte, e dopo cosa fa passa alle minacce? Ecco cosa sapete fare meglio…minacciare…Spero vivamente che la Turchia di mentalità da medioevo resti fuori dall’UE

  2. Appunto! È questo Erdogan non è uno storico ma un politico! E poi il papà non ha bisogno certamente di essere bacchettato da uno che non ammette la verità!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -