Padre Zerai: questa notte 1500 profughi partiti dalla Libia

IMMIGRATIIIjpg - Copia

 

In Tripolitania già 5mila profughi pronti a partire . A lanciare l’allarme è padre Mussie Zerai dell’agenzia umanitaria Habeshia che racconta: «Già questa notte sono partiti in 1500. Il traffico di esseri umani continua attraverso un corridoio gestito dalle milizie dal confine sudanese fino alle coste libiche». Lo riporta la Ong Vita

Il padre ha anche sottolineato come siano ricominciati in maniera importante le partenze delle carrette del mare dalle coste libiche alla volta dell’Italia. «Da settimane segnaliamo centinaia di profughi del corno d’Africa trattenuti in capannoni sulle coste di Tripolitania. Sono più di 2,500 solo eritrei, è altrettanti di altre nazionalità. Oggi ci è giunta notizia di un barcone con circa 600 profughi eritrei, molte sono donne e bambini, partito dalla coste libiche stamattina intorno alle ore 07.15. I profughi dicono che sono partite altre imbarcazioni nella notte, e che sono in viaggio. In totale dovrebbero essere circa 1.500 le persone salpate dalle coste libiche tra sta notte e l’alba» spiega Zerai.

************

Arrivano solo islamici. Le donne sono tutte velate



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -