Iraq, in un video dell’Isis la distruzione dell’antica città assira di Nimrud

 

Lo Stato islamico (Isis) ha diffuso oggi un video nel quale mostra militanti che distruggono opere d’arte presso l’antica città assira di Nimrud, in Iraq settentrionale, prima di far saltare in aria il sito. Il video, non datato, suggerisce che il sito, a 30 km a sudest da Mosul, è stato completamente distrutto.

Della distruzione di Nimrud si era già data notizia oltre un mese fa, ma la dimensione della distruzione non era chiara al momento.”In qualsiasi momento saremo in grado in un pezzo di terra di rimuovere i segni dell’idolatria e di diffondere il monoteismo, noi lo faremo” dice un militante alla fine del video.I militanti sono mostrati mentre prendono grandi contenitori con polvere in una stanza i cui muri sono finemente istoriati con le immagini delle divinità assire. In seguito viene mostrata una grande esplosione che si alza come un fungo nel cielo.

“Dio ci ha onorato nello stato dell’Islam facendoci rimuovere e distruggere tutto ciò che era considerato uguale e Lui e venerato senza di Lui” dice un altro militante parlando alla videocamera. Le rovine della città, fondata nel XIII secolo avanti Cristo, erano tra le più importanti nel paese spesso definito come la culla della civiltà. Nimrud era nella lista dei candidati a diventare patrimonio dell’Umanità Unesco. Il nome originario della città era Kalhu.

nimrud



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -