Violenza sessuale di gruppo: 5 arresti nel Beneventano

violenza-donne

 

Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri di Cusano Mutri, nel beneventano, con l’accusa di violenza sessuale di gruppo. Le indagini sono scattate in seguito alla denuncia di una 31enne napoletana, che giovedì scorso ha raccontato agli investigatori di essere stata invitata a Cusano Mutri da un suo conoscente, pensionato 70enne del centro, per un colloquio di lavoro che poi si sarebbe rivelato una trappola: nell’abitazione dell’uomo, poco dopo il suo arrivo, sarebbero arrivati altri sei giovani.

La violenza sarebbe avvenuta in una camera al primo piano della casa dove quattro giovani hanno abusato sessualmente della ragazza, mentre gli altri attendevano al piano inferiore. La giovane, in stato di choc, ha iniziato a gridare, riuscendo a sottrarsi agli aggressori, che sono fuggiti rubandole dei soldi che aveva in un giubbino.

La vittima ha presentato denuncia in caserma ed è stata accompagnata e sottoposta ad accertamenti presso l’ospedale Fatebenefratelli di Benevento. Le indagini hanno consentito ai carabinieri di rintracciare nel giro di poche ore tutto il gruppo, arrestando il proprietario dell’abitazione e quattro uomini di età compresa tra i 24 e 36 anni e denunciando altri due giovani casertani per lo stesso reato. Le indagini sono ancora in corso per fare piena luce sul fatto. I fermati sono stati posti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni a disposizione delll’Autorità giudiziaria. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -