Isis minaccia gli Stati Uniti: “Brucerete come l’11 settembre”

isis-polli2

 

L’Isis torna a spargere  terrore  minacciando all’Occidente con un hashtag – #WewillBurnUSAgain, bruceremo ancora l’America – che sta spopolando sui social e con un video pubblicato su YouTube in cui si parla di un nuovo e imminente 11 settembre.

“L’America pensa di essere al sicuro grazie alla sua collocazione geografica”, dice la voce narrante nel filmato che dura circa dieci minuti. “Loro hanno invaso le terre dei musulmani e vedrete l’esercito della Jihad nelle loro terre”.

Come riferisce Rita Katz, direttrice del sito che monitora i movimenti jihadisti, sotto scorrono le immagini di New York e dei simboli degli Stati uniti intervallati dalla decapitazione degli ostaggi americani. “Oggi nessun americano nel mondo è al sicuro”, continua la voce in arabo ricordando l’attacco alle Torri gemelle.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -