Facebook si scusa con Salvini: ”Lo abbiamo sospeso per errore”

salvini

 

“Dopo aver esaminato la pagina di Matteo Salvini ci siamo resi conto che, mentre uno dei contenuti è stato rimosso correttamente poiché in violazione delle nostre policy riguardanti l’incitamento all’odio, abbiamo anche rimosso erroneamente un altro contenuto. Dal momento che il nostro team gestisce più di un milione di segnalazioni ogni settimana, occasionalmente facciamo un errore. Ci scusiamo per il disagio causato dalla rimozione di questo contenuto”: lo dice all’ANSA un portavoce di Facebook.

Salvini sospeso da facebook per “razzismo”, chi sospende facebook per ignoranza?

Il segretario della Lega ha aggiunto di “pensare anche a quelle migliaia di minorenni costretti a rubare e a far Salvini durante una conferenza stampa oggi a via Bellerio e gli accattoni, che dovrebbero essere sottratti ai genitori. Mi chiedo dove sono gli assistenti sociali? Li manderei nei campi rom prima di chiuderli”.

In più il leader del Carroccio dice di non curarsi troppo delle critiche piovute dal vaticano per le sue frasi sui campi rom. “Sentire certe parole in bocca a un vescovo mi fa tristezza. Se avessi peccato, compito di un vescovo sarebbe di riportarmi sulla retta via, non di insultarmi”. “Ma io – ha aggiunto a Radio Padania – parlo coi parroci di provincia, non coi vescovoni che vivono in 300 metri quadrati, magari anche coi camerieri”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -