Petizione per la gatta cieca e incinta che i romeni hanno dato in pasto ai pitbull

gatta-emma2

 

La piccola Emma, gatta di 8 anni cieca, zoppa e incinta e data in pasto dai vicini di casa romeni ai loro quattro pitbull, è diventata l’emblema dell’ennesima violenza sugli animali. Per chiedere giustizia e provvedimenti verso i colpevoli di questa vera e propria esecuzione avvenuta la sera di Pasqua a Roma, per la precisione a Giardini di Corcolle, su Firmiamo.it è stata aperta una petizione, che a 12 ore dalla pubblicazione ha già raccolto oltre 6.800 firme.

Romeni prendono una gatta e la danno in pasto a quattro pitbull

La gatta sarebbe stata data ai cani intenzionalmente e per sfregio verso la proprietaria che racconta: “Sentivo tirare di tutto, sentivo le loro risate mentre se la prendevano con una gatta zoppa, cieca e incinta. Ho chiamato la polizia, mi sono affacciata e ho urlato di smetterla subito. A quel punto un uomo è uscito tenendo Emma per la coda. ‘Questo è il tuo?’, mi ha chiesto. Prima ha lanciato Emma ai cani e poi me l’ha gettata in giardino”. Ma non finisce qui: quando sul posto sono arrivate le forze dell’ordine, i quattro romeni avrebbero anche insultato e ricoperto di sputi la donna e offeso insistentemente la madre di lei intervenuta per calmare gli animi. ansa



   

 

 

3 Commenti per “Petizione per la gatta cieca e incinta che i romeni hanno dato in pasto ai pitbull”

  1. Non c’e’ limite alla “unmanità” degli EXtracomunitari. !

  2. Io fare una super petizione per mandare via questa gentaglia.

  3. paolo palmieri

    Sto con salvini.facciamo come il governo francese.Mandarli via dall’Italia con decreto.

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -