Poliziotti stanchi delle aggressioni chiedono la pistola taser

taser8

 

I poliziotti sono stanchi delle aggressioni a Perugia: “Spray al peperoncino e pistola laser taser”
“Siamo stanchi di subire aggressioni, abbiamo bisogno di maggiore presenza sul territorio di personale in divisa per garantire più sicurezza al cittadino e a noi stessi”: la denuncia porta la firma di un rappresentante sindacale della polizia di stato a Perugia.

Massimo Granocchia, segreteriale provinciale Ugl Polizia, ha ribadito quanto sia sempre più difficile fare il proprio mestiere a Perugia: “Esprimo tutta la mia solidarietà agli amici della pattuglia del poliziotto di quartiere, a cui abbiamo prestato aiuto molto volentieri nelle concitate fasi in cui sono stati attaccati.

Noi operatori di polizia siamo stanchi di subire oltretutto aggressioni da parte di questi delinquenti spacciatori che sono in Italia nel totale disprezzo di istituzioni e delle leggi. È l’ennesima conferma sta appunto nell’episodio del pomeriggio del 4 aprile quando un tunisino, che scelse come alternativa al carcere di essere rimpartiato nel proprio paese, non solo è rientrato, ma è rientrato per aggredire la polizia e riprendere il suo lavoro di spacciatore”.

L’Ugl ribadisce che servono “protocolli operativi e avere a nostra disposizione spray al peperoncino anti aggressione e pistola laser taser”.“

perugiatoday.it



   

 

 

1 Commento per “Poliziotti stanchi delle aggressioni chiedono la pistola taser”

  1. UM UCCELLINO MI HA SUGGERITO CHE AVRETE PIU’ SUCCESSO SE AL POSTO DELLA PISTOLA LASER. AVRETE LE PATATINE GRITTE DA OFFRIRE , DEI LECCA LECCA . ED ANCHE LA GOMMA DA MASTICARE. ECC…

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -