Bombardamenti sauditi in Yemen: 20mila sfollati senz’acqua, 500 morti

 

È emergenza nei rifornimenti di acqua potabile per 20mila sfollati in Yemen, dove oltre 500 persone sono state uccise da “quando sono cominciati i bombardamenti sauditi, due settimane.

L’avanzata dei ribelli sciiti Houti verso Aden ha isolato il governatorato di Lahj, dove vivono molti migranti somali ed eritrei. 250mila rifugiati originari del Corno d’Africa – dice la Croce Rossa internazionale – affrontano una situazione di insicurezza alimentare.

Croce Rossa che organizzerà due voli umanitari di emergenza nella capitale Sanaa – al momento isolata – ed è in attesa di inviare medici chirurghi via nave ad Aden.

Tutto dipenderà dell’avanzata degli Houti, sostenuti dall’Iran e alleati ai soldati fedeli all’ex presidente Ali Abdallah Saleh, che si sono riavvicinati al porto.

La coalizione sunnita, guidata dall’Arabia Saudita, insiste con i bombardamenti aerei, nell’undicesimo giorno di intervento militare. euronews

yemen2



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -