Torino: hashish nel budino per un immigrato del Cie, arrestate due donne

spaccio-droga

 

La polizia in forza all’Ufficio immigrazione e personale di vigilanza del Centro di identificazione ed espulsione Brunelleschi di Torino ha scoperto, nel corso di una delle sistematiche operazioni di controllo, anche attraverso l’utilizzo di metal detector e unità cinofile, della droga nascosta in un borsone destinato a un ospite.

Il borsone è stato presentato ai controlli da due ragazze e al suo interno erano presenti diversi generi alimentari; in una confezione di budino, accuratamente chiusa in modo da farla apparire integra, è stato scoperto, addensato nell’alimento, dell’hashish.

Le due donne, C.A., 34enne di Milano con precedenti per traffico internazionale di droga, e B.S., 21enne di Monza incensurata, sono state arrestate per detenzione ai fini di spaccio di droga. Destinatario del borsone era un cittadino straniero con numerosi precedenti penali.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -