Terrorismo islamico, Alfano: espulso marocchino residente a Imola

espulsione

 

Imola – “Con un provvedimento di espulsione, e’ stato rimpatriato un marocchino di 41 anni, Khalid Smina, residente a Imola, titolare di permesso di soggiorno, che – come emerso dagli accertamenti – aveva aderito a una pratica integralista della religione con una vocazione al terrorismo”.
A renderlo noto e’ il ministro dell’Interno, Angelino Alfano.

“Il marocchino – spiega il ministro – faceva parte della rete di Jarraya Khalil, tunisino arrestato nel 2008 dalla Digos di Bologna per associazione con finalita’ di terrorismo, recentemente scarcerato e rimpatriato. Grazie al lavoro capillare delle forze di polizia, impegnate sul fronte dell’antiterrorismo, sono arrivate cosi’ a 30 le espulsioni dal dicembre dello scorso anno a oggi”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -