Scandalo in GB: figlio di consigliere laburista arrestato in Turchia, voleva unirsi all’Isis

Isis, scandalo tra i Labour: figlio di un consigliere arrestato al confine turco

laburista-Waheed-Ahmed

 

Nove cittadini inglesi sono stati arrestati in Turchia. Volevano attraversare il confine con la Siria pur unirsi ai jihadisti dello Stato islamico. Uno di questi, il 22enne Waheed Ahmed, è il figlio di un consigliere laburista nella città inglese di Rochdale.

Turchia: arrestati nove britannici, tentavano ingresso illegale in Siria

La decisione di Waheed Ahmed sta imbarazzando, e non poco, il padre Shakil Ahmed e anche il suo partito, proprio mentre entra nel vivo la campagna per elezioni politiche del 7 maggio. “Voglio che mio figlio torni a casa il più presto possibile per capire cosa sia successo”, ha detto il rappresentante laburista che pensava che il figlio si trovasse a Birmingham per lavoro e non certo diretto in Medio Oriente.

Tutti i nove arrestati, fra cui quattro bambini, sono della città di Rochdale. Secondo la polizia britannica, che sta compiendo perquisizioni nelle loro case in Inghilterra, hanno un legame di parentela. Si tratterebbe della zia e dei cugini di Waheed. Adesso si attende il loro rimpatrio nel Regno Unito. ilgiornale.it



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -