Polizia disarmata nei servizi di ordine pubblico? Ultima follia del governo Renzi

polizia

 

Polizia disarmata in ordine pubblico? Una follia che solo questo Governo poteva inventarsi. Dopo ogni sorta di mortificazione
degli Operatori della Sicurezza, questo progetto va reso pubblico, altro che riservatezza!

“E’ l’apoteosi delle più becere rivendicazioni dei tempi di Democrazia Proletaria, che evidentemente vive e lotta in questo Governo. I poliziotti disarmati nei servizi di Ordine Pubblico, sono la vendetta per avere rispedito al mittente l’altra follia del numero identificativo sui caschi, ma noi del Coisp diciamo no a questo silenzio ipocrita che ci vorrebbe rendere complici e muti come pesci.”
Questo il duro commento del COISP, alla notizia, che ci era stato chiesto di tenere riservata, di un progetto che mira a “mandare i poliziotti disarmati nei servizi di Ordine Pubblico, per combattere alla pari con i manifestanti”.

Questo è un cavallo di battaglia della sinistra più reazionaria ed oltranzista, che evidentemente conta ed influisce in questo Governo più del Ministro dell’Interno, che infatti tace su questa vergognosa iniziativa. Vogliamo una precisa presa di posizione del Capo della Polizia e di Alfano! Più passano le settimane e più la Sicurezza di questo Paese sembra una pessima puntata di “Scherzi a parte”, andata a male come pesce marcio.

Come si può pensare di affrontare le tante preannunciate manifestazioni delle prossime settimane? Come possiamo contrastare le minacce terroristiche nei prossimi eventi di risonanza mondiale come Expo e Giubileo? A mani nude?
Voci dei corridoi parlamentari riferiscono che l’argomento usato per motivare questo ignobile progetto, sembra essere stato che i “bobbies” inglesi sono disarmati, ma ciò è completamente falso. L’ultimo progetto F.I.S.H. (Force Inducted Safety Help) prevede i “bobbies” armati non solo con pistole, ma anche con Taser, spray al peperoncino, giubbotti antiproiettile sottocamicia e tutti quei dispositivi necessari a tutelare un Operatore di Polizia, cose che da noi solo il Coisp, inascoltato, continua a rivendicare da anni.

Essere presi a pesci in faccia da questa politica, senza che nessuno alzi un dito per difendere i poliziotti, è l’ennesima, tristissima prova di “com’è profondo il mare” in cui si stanno inabissando la democrazia e l’ordine pubblico.

COMUNICATO COISP · COORDINAMENTO PER L’INDIPENDENZA SINDACALE DELLE FORZE DI POLIZIA



   

 

 

7 Commenti per “Polizia disarmata nei servizi di ordine pubblico? Ultima follia del governo Renzi”

  1. Controproposta, che facciano anche le scorte, disarmati, vediamo se gli va bene!

  2. Condiviso totalmente questo comunicato della polizia! Questo governo così facendo si renderà complice di atti terroristici, criminali, ladri…sta mandando in rovina l’Italia!!!

  3. Ho piacere,con l’ignoranza degli italiani,con la quale ,questo governo è stato eletto,tutto questo è possibile !!!

    • IL GOVERNO RENZI,? PER ME DEVE INGOIARE IL ROSPO NON AVENDO ALCUNA POSSIBILITà ALTERNATIVA -AL SENATO- “PER NON CADERE” MA LA “PREVENZIONE” SUL TERRITORIO E’ DEL MINISTERO INTERNI !

  4. antonio sambiasi

    LA NOSTRA POLITICA NON HA COGNIZIONE DI CAUSA, SONO DEGLI OTTUSI. MANDIAMOCI LORO A FRONTEGGIARE LE MASSE

    DEVASTATRICI, I BLEK-BLOK, I CENTRI SOCIALI, CHE DI SOCIALITA’ NON HANNO NULLA E, TUTTI I MALE INTENZIONATI.

  5. Questo governo, assieme a quello di Monti, passerà alla storia per i danni fatti all’economia, per le finte riforme e per le chiacchiere di Renzi. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. Tasse che continuano ad aumentare, clandestini sempre più numerosi e pericolosi, miseria della gente sempre più evidente, scandali, furti e rapine sempre più frequenti. Ora disarmiamo anche la polizia e siamo a posto.

  6. ..SE QUESTA NOTIZIA FOSSE VERA …..AUSPICO UN’ABBANDONO DI MASSA DA PARTE DI TUTTE LE POLIZIE-(Carabinieri e Guardia di Finanza)

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -