Varese, bando da 4 milioni di euro per accogliere 500 presunti profughi

profughi

 

La Prefettura di Varese, come riporta varesenews,  è in cerca di nuove strutture per accogliere gli immigrati che richiedono protezione internazionale per il periodo che intercorre tra l’arrivo nel nostro Paese e l’esame della domanda da parte delle autorità competenti.

Come previsto dalle regole nazionali e internazionali, il servizio dovrà prevedere vitto, alloggio, assistenza sanitaria, un programma di integrazione e un “poket money” di 2,5 euro al giorno da consegnare al richiedente asilo. La Prefettura fissa in 35 euro l’importo massimo giornaliero che chi si candida ad erogare l’accoglienza dei presunti profughi potrà richiedere e la graduatoria privilegerà le strutture che offriranno tariffe inferiori. La nuova graduatoria avrà corso dal 1° maggio fino al 31 dicembre, periodo durante il quale si prevede l’accoglienza di 500 persone una spesa di 4,2 milioni di euro (numeri che potranno variare in base ai flussi in ingresso, ndr).



   

 

 

2 Commenti per “Varese, bando da 4 milioni di euro per accogliere 500 presunti profughi”

  1. prefettura buonista tale quale il governo Renzi, ma con i soldi degli altri.

  2. Per non essere cattivo come mio diritto “dagli eventi”. Chiedo e dovete rispondere; come mai lasciate buttare fuori di casa che non ha più un lavoro o per modifica della situazione famigliare non ha più la possibilità di assolvere il pagamento dovuto per il suo sostentamento,?-
    UNA MORALE CHE DESTA MOLTI SOSPETTI.!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -