Padova: crisi del Gruppo Ermenegildo Zegna, 230 lavoratori a rischio

ermenegildo-zegna

 

Doveva essere un incontro di routine, programmato da tempo, quello tra la direzione della In.Co di Sarmeola di Rubano (Padova), azienda del Gruppo Ermenegildo Zegna, con le rappresentanze sindacali del settore e le rsu. Invece che affrontare la questione del rinnovo del contratto aziendale, la direzione ha comunicato lo stato di crisi, la riduzione dell’attività produttiva ad un solo giorno lavorativo alla settimana e il concreto rischio della chiusura dello stabilimento nel giro dei prossimi due mesi.

230 lavoratori a rischio – La notizia, sottolinea la Cisl, è stata accolta come lo scoppio di una bomba dai 230 lavoratori occupati , in grandissima parte donne, che già lunedì, alla ripresa del lavoro, torneranno a riunirsi in assemblea e subito dopo daranno avvio alla prima manifestazione di protesta con un presidio davanti allo stabilimento. In.Co è una azienda storica dell’industria dell’abbigliamento per uomo, rilevata dal gruppo Zegna nel 1996 dal concordato della Gval dipendenti e oltre allo stabilimento di Rubano conta anche unità produttive a Novara e a Biella con oltre 1.000 dipendenti complessivi

. «Sono sconcertanti le intenzioni dichiarate dall’azienda – commenta Angelo Levorato della Femca Cisl di Padova Rovigo -.Lo stabilimento padovano è dedicato alle produzioni di alta qualità e, dopo alcune difficoltà negli anni scorsi, superate con il ricorso al Contratto di Solidarietà, ne 2014 l’attività è andata a bene e non si è fatto più di una settimana di Cassa Integrazione Ordinaria. Così anche in questi primi mesi del 2015»

Fonte Ansa



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -