Le Femen vanno a starnazzare al seggio contro Marine Le Pen

femen

 

La solita banda urlante di sedicenti femministe (chiamate volgarmente Femen) si è radunata davanti alla sede dei seggi di Henin-Beaumont, comune nelle cui liste elettorali è iscritta Marine Le Pen.

Le note squinternate hanno disegnato il logo del Front National sul petto nudo. Il volto è colorato dai baffetti alla Adolf Hitler. Tutte le Femen hanno brandito cartelli con la scritta Je suis fasciste a richiamare lo slogan Je suis Charlie che è stato esposto alle manifestazioni di gennaio dopo la strage alla redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo.

La polizia è riuscita a tenere le esaltate urlanti a distanza dalla leader di estrema destra, che ha potuto recarsi al seggio e votare senza difficoltà.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -