Allaccio abusivo all’energia elettrica di un condominio, marocchini denunciati

contatSi sono allacciati abusivamente all’energia elettrica di un condominio a Medicina, alle porte di Bologna, ma sono finiti nei guai. Due marocchini di 36 e 37 anni sono stati denunciati così per furto aggravato in concorso dai carabinieri del posto.

La segnalazione all’Arma è giunta da un inquilino dell’edificio che aveva trovato in bolletta un incremento del 900% degli importi dovuti, con tariffe mensili da 250 euro, invece dei soliti 25 euro. Una situazione anomala che neanche un elettricista chiamato ad ispezionare l’impianto era stato in grado di spiegare.

A scoprire le ragioni dell’addebito sono stati i carabinieri che hanno ispezionato il condominio e trovato il cavo con cui i due nord-africani si erano allacciati abusivamente alla rete. Da qui la denuncia per il 37enne incensurato e per il 36enne, gravato da numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e il codice della strada. adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -