Reggio Calabria: spari davanti al congresso di Magistratura democratica

orlando

 

Un uomo ha sparato alcuni colpi di pistola in aria per strada davanti al Teatro Francesco Cilea di Reggio Calabria, dove Magistratura democratica sta celebrando il XX Congresso nazionale e al cui interno era ancora presente il ministro della Giustizia Andrea Orlando.
L’uomo e’ giunto nei pressi del teatro Cilea a bordo di un vecchio fuoristrada, ha parcheggiato e ha sparato due colpi senza ferire nessuno. Poco dopo l’uomo e’ stato bloccato e arrestato dalle forze dell’ordine che presidiavano la zona.

Il ministro, a margine del congresso, aveva spiegato le novita’ sulle intercettazioni. Riforma delle intercettazioni, da approvare entro l’anno anche con tutto il resto del disegno di legge. “Ieri – ha detto Orlando – non abbiamo annunciato la riforma delle intercettazioni, io e il presidente del Consiglio abbiamo risposto alla domanda di un giornalista che ci ha chiesto se si fara’ la riforma delle intercettazioni, che pero’ non era esattamente uno scoop perche’ era stato gia’ scritto nei 12 punti della riforma della giustizia e poi nel disegno di legge attualmente incardinato alla Camera che affronta complessivamente tutti i problemi del funzionamento del processo penale e all’interno di questo prevede una delega per limitare la diffusione di intercettazioni quando non abbiano una rilevanza di carattere penale” agi



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -