Angela Hoover, la rovina dell’Europa

merkel

 

Angela Hoover la rovina dell’Europa.

Io ho messo insieme il nome di due politici che hanno rovinato l’economia di due continenti.

Angela Merkel sta dimenticando la lezione della storia e proprio perché la storia economica è stata chiarissima, non ha nessuna scusante.

Hoover, il Presidente americano (repubblicano) che ha dovuto gestire la prima grande crisi economica, scatenata dalle speculazioni delle banche americane nel 1929, non aveva nessuna esperienza che potesse essergli di guida.

Hoover si è trovato a contrastare una crisi paurosa e la ha affrontata partendo da questo concetto: “Le banche hanno creato il disastro, le banche paghino e cerchino di rimediare ai guai creati”.

Ma le banche americane dopo aver fatto il disastro lo hanno aggravato cercando di far pagare i loro clienti.

E, per quattro anni, la crisi economica ha provocato ulteriori disastri (non limitati, purtroppo ai soli Stati Uniti, ma esportati in tutto il mondo) creando miseria in tutto il mondo occidentale.

Solo con le nuove elezioni, che hanno portato a capo degli Stati Uniti il democratico Roosevelt, si è risolto il periodo di crisi mondiale (che ha portato purtroppo al potere Hitler).

Roosevelt ha applicato le teorie del Keynes, ha inondato di nuova moneta il mercato americano con la teoria del New Deal e ha ridato slancio all’economia, e l’America ha ridato benessere a tutto il mondo.

Roosevelt ha risolto un gravissimo problema.

La Merkel, invece, ha affrontato una crisi (creata ancora una volta dalle banche americane) non cercando di risolvere una crisi di molte nazioni europee con una teoria esperimentata con successo da Roosevelt, ma attuando, ancora una volta delle politiche che hanno agevolato la sola Germania ma che hanno messo in crisi Francia, Italia, Spagna, Grecia messe alla disperazione.

CARLO VIOLATI



   

 

 

1 Commento per “Angela Hoover, la rovina dell’Europa”

  1. ,,,,,grazie alla connivenza delle istituzioni di Francia, Italia, Spagna, Grecia !

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -