Pittella: “Troppi bambini schiavi in Congo. Bisogna dire basta a questo scandalo”

kyenge

 

“Non è possibile che i nostri computer e i nostri telefonini vengano realizzati con materiali estratti da bambini ridotti ai lavori forzati: è uno scandalo che dobbiamo denunciare e fermare”. Lo ha detto Gianni Pittella, presidente dell’Eurogruppo S&D incontrando a Bruxelles Denis Mukwege, il ginecologo congolese che ha fondato un ospedale in cui cura le ragazze, spesso bambine, vittime di violenza sessuale, insignito dal Parlamento europeo qualche mese fa con il Premio Sakharov.

“Il Parlamento – ha detto Pittella – sta lavorando a un dossier che riguarda il tragico conflitto in Congo, con una legge vincolante sulla tracciabilità di questi materiali. Non è possibile andare avanti con i bambini schiavi, dobbiamo dire basta a questo scandalo. Sono onorato di accogliere di nuovo Denis, un angelo del cielo che sta in terra. Ora – ha concluso Pittella – dobbiamo lavorare tutti assieme nell’ottica di battere quei biechi interessi che senza alcun scrupolo sfruttano la vita di tantissime persone. Una vera battaglia senza quartiere contro questa guerra”. (ANSA).



   

 

 

2 Commenti per “Pittella: “Troppi bambini schiavi in Congo. Bisogna dire basta a questo scandalo””

  1. e inviano la tizia a verificare la bontà delle elezioni in un altro paese ?
    Lo sa benissimo come si vive laggiù …e quindi ?

  2. E la Cecilia viene a pontificare da noi? Che torni al suo paese e, se ci riesce gli civilizzi almeno fino al livello degli odiati Leghisti!

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -