Prato, case gratis ai Rom: il loro capo ha la tessera di fondatore del PD

nomadi-prato

 

“Il Comune di Prato ha concesso una casa gratis ai rom abusivi che hanno abbandonato l’insediamento di viale Marconi, a Mezzana. Sarà forse un caso che il portavoce del confinante campo sinti di Mezzana abbia la tessera di fondatore del Partito democratico e dica che alle primarie si impegna sempre tanto per portare rom e sinti a votare“. Così il capogruppo di Fratelli d’Italia e candidato a governatore Giovanni Donzelli, che stamani ha effettuato un sopralluogo nella zona ieri sgomberata dopo il rogo che si era verificata.

Donzelli parla di uno “sgombero-farsa”, perché “a pochi metri dalla zona liberata c’è un’altra struttura per i sinti che l’amministrazione comunale gestita dal sindaco Biffoni legittima e paga, mentre ai pratesi tocca pagare le bollette e le tasse”. “Un premio concesso a chi – aggiunge il candidato a governatore di Fratelli d’Italia – ha lasciato una discarica nell’area sgomberata: per smantellarla serviranno 13mila euro di soldi dei cittadini”.

“I cittadini non ne possono più di veder premiati persone che non rispettano le leggi, non lavorano e non pagano, passeggiando sui tappeti rossi distesi dalla sinistra – conclude Donzelli – almeno in questo caso sappiamo il motivo: i rom sono tesserati e votano in massa Pd”.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -