Afghanistan: “Il cricket è anti-islamico” bomba sui bimbi durante la partita, 6 sono morti

Almeno sei bambini sono morti nella provincia meridionale di Khost, quando un ordigno è esploso non appena è cominciata la partita di cricket.

Afghanistan cricket

 

Torna a scorrere il sangue in Aghanistan. E a perdere la vita sono quasi sempre gli innocenti. Nell’ultimo, brutale attacco hanno perso la vita almeno sei bimbi che stavano giocando a cricket in un campo di Qala-i-Qazi, il capoluogo provinciale. Come spiegato il vice capo della polizia di Ghazni, Asadullah Insafi, l’ordigno esplosivo era stato collocato su una bicicletta e, poco dopo mezzogiorno, è stato attivato a distanza non appena il gruppo di bambini ha cominciato una partita di cricket. Il cricket non è compatibile con l’islam e quindi i giovani non dovrebbero giocare.

Immediatamente dopo l’attentato un gruppo di amici e parenti delle vittime hanno formato un corteo e trasportato i cadaveri dei piccoli davanti alla sede del governo provinciale, chiedendo una severa punizione dei colpevoli.

il giornale



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -