Monza: si è costituito il pirata della strada che uccise un 15enne

++ Pirati strada: morto quindicenne, grave la madre ++

 

Si e’ presentato volontariamente al comando della Polizia Locale di Monza il conducente del suv, un quarantenne residente in Brianza, che domenica mattina ha travolto e ucciso il quindicenne Elio Bonavita che era in compagnia della madre, gravemente ferita e ricoverata in coma all’ospedale di Niguarda. Lo scontro e’ avvenuto all’intersezione tra via Brianza e via Ramazzotti: una Range Rover, dopo aver superato l’incrocio, ha effettuato un salto di corsia andandosi a scontrare frontalmente con la Citroen C1 e provocando un tamponamento a catena con le auto che sopraggiungevano.

Un appello alla persona che era alla guida era stato lanciato dal Comandante della Polizia Locale di Monza, Alessandro Casale: “Dalle immagini stiamo ricostruendo l’accaduto e consigliamo al responsabile di presentarsi in comando di sua spontanea volontà”

A causare la manovra della Range Rover sarebbe stata una terza auto, un grosso suv, che si e’ immesso su via Brianza senza rispettare l’obbligo di precedenza. Una volta provocato il disastro, si e’ dato alla fuga. Il conducente della Range Rover, invece, e’ rimasto sul posto. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -