Protesta di centri sociali e immigrati: insulti e lancio di sassi

centri-sociali

 

Momenti di tensione ieri a Brescia, con insulti e lancio di sassi, nel corso di una manifestazione organizzata dal centro sociale Magazzino 47 alla quale hanno preso parte anche numerosi immigrati che chiedono il rilascio dei permessi di soggiorno.

L’obiettivo degli antagonisti (come dimostra anche il sequestro di numerose coperte) è presidiare il centro della città per tutta la notte. Su un mezzo dei carabinieri è stato scritto l’acronimo Acab (‘tutti i poliziotti sono bastardi’).

Razzismo, Mattarella: educare e vigilare contro il rischio del contagio xenofobo



   

 

 

3 Commenti per “Protesta di centri sociali e immigrati: insulti e lancio di sassi”

  1. il soggiorno lo devono dare a tutti ma nel deserto in africa qui non cè posto

  2. Tommy felsina

    Centri sociali che portano in in piazza migranti con istinti tribali, provenienti dalla Jungla, da deserti e/o da guerriglie islamiche generalizzate E’ SI da incoscienti o peggio…Continuando, oggi, su questa strada ,non dovremo andare i Libia ma….provvedere a ritirare le nostre forze militari allenate in missioni all’esterno, e pensare seriamente ad affrontare un fronte interno islamico-comunista !.

  3. VI SIETE DIMENTICATI IL TEMPO DEI “MAGLIARI” IN GERMANIA.? LA MORALE è LA STESSA . …

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -