Germania, Kuveyt Turk Bank: presto la prima banca islamica conforme alla sharia

merkel

 

Kuveyt Turk Bank, presto sarà la prima banca islamica in Germania. La banca, con sede in Turchia, rileva oggi il quotidiano tedesco ‘Handelsblatt’, dovrebbe infatti ottenere una licenza dal regolatore finanziario Bafin per operare in Germania. La banca, rispettosa dei principi coranici, ha già una filiale che opera nella città sud-occidentale di Mannheim. Ma l’approvazione del regolatore permetterebbe di lavorare come una banca pienamente operativa. La banca avrebbe l’intenzione di aprire uffici a Berlino, Colonia e Francoforte.

“La nostra ricerca di mercato -ha spiegato al giornale il numero uno della banca Kemal Ozan- ha dimostrato che il 21% dei musulmani in Germania (circa 4 milioni) potrebbe percepire una banca islamica come la loro banca di famiglia”. Analisi precedenti di mercato hanno indicato un potenziale volume di mercato di circa 1,6 miliardi di euro.

La finanza islamica è l’insieme di norme e strumenti e imprese conformi ai dettami della legge sacra, la sharia. I suoi pilastri sono il divieto di Riba (ricavare interessi), il divieto di stipulare contratti basati su imprevisti e comportamenti speculativi (assicurazioni, derivati), il divieto di investimenti in attività che non rispettano i principi coranici (alcol, tabacco, armi, carne suina, gioco d’azzardo).

Adnkronos



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -