Catturato in Olanda ed estradato in Italia il boss albanese della cocaina

Condividi

 

droga

 

E’ stato estradato dall’Olanda in seguito ad un mandato di arresto europeo emesso dal gip di Brescia, il boss della cocaina, l’albanese Bledar Pajana. Arrivato all’aeroporto di Fiumicino, l’uomo è stato tradotto nel carcere di Rebibbia, a Roma. Noto come il Messi dell’Albania, l’uomo gestiva un ingente traffico di cocaina proveniente dal Sudamerica, via Lisbona-Madrid ed è riuscito a far arrivare in Italia oltre 200 chili di droga al mese.

Le indagini, su di lui, effettuate dalla Gdf di Brescia hanno già ‘registrato’ sequestri di droga, nell’ambito di tre operazioni, per un totale di 71 chili di cocaina. Dopo l’ultimo sequestro Pajana aveva fatto perdere le proprie tracce e si era rifugiato nel Nord Europa. adnkronos

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -