Roma, Marino: valutiamo un registro ius soli, chi nasce in Italia è italiano

marino

 

“Lo vedremo”. Così il sindaco di Roma Ignazio Marino a chi gli chiede, a margine di un incontro con i ragazzi dei centri interculturali della Capitale, se stesse lavorando ad un registro sullo ius soli per riconoscere la cittadinanza italiana ai figli di immigrati nati in Italia.

“Stiamo riflettendo quale tipo di iniziativa possiamo realizzare – spiega -. Sono fortemente convinto che chi nasce nel nostro Paese deve essere cittadino italiano”.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -