Bologna, emergenza sbarchi: gara per nuove strutture di accoglienza

rifugiati

 

Mentre ci rassicurano sul terrorismo islamico annunciando che Scatta l’operazione ”Mare sicuro”: navi, aerei e droni nel Mediterraneo, le prefetture continuano a fare bandi per cercare strutture in cui accogliere altri immigrati. Sorge il dubbio che il pattugliamento delle coste abbia in realtà una doppia funzione.

Sul sito internet della Prefettura di Bologna nella sezione Bandi di gara e contratti è stato oggi pubblicato il bando per la procedura di gara per l’individuazione di nuove strutture di accoglienza per i migranti che giungono nell’ambito della c.d. emergenza sbarchi.

La gara è articolata su due lotti: il primo prevede l’individuazione di strutture con capienza minima di 25 posti e massima di 60 posti; il secondo lotto riguarda invece l’individuazione di strutture più piccole (capienza massima 15 posti) e maggiormente diffuse sul territorio provinciale.

Il criterio di aggiudicazione è, per entrambi i lotti, quello dell’offerta economicamente più vantaggiosa (70 offerta tecnica, 30 offerta economica).

Le domande di partecipazione dovranno pervenire alla Prefettura di Bologna entro e non oltre il 20 aprile 2015 alle ore 12.00. Maggiori dettagli sono contenuti nel bando di gara e negli allegati scaricabili dal sito.



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -