Scritta “Spaccio droga” sul cartello stradale. I Cc lo seguono e arrestano un marocchino

spaccio-ravenna

foto ravennaedintorni.it

Sul cartello stradale di senso unico all’inizio della via qualcuno aveva scritto “Spaccio droga” e in effetti in quella abitazione di via Pascoli a Faenza si spacciava. I carabinieri hanno arrestato Abderrahim Bella, pusher di origini marocchine già noto in città con il soprannome di Abramo.

Come scrive ravennaedintorni,  per lo spacciatore 39enne, sposato con un figlio, un curriculum di tutto rispetto viste le condanne per spaccio raccolte ngli ultimi anni nonché un arresto in flagranza per lo stesso reato risalente al 2012, sempre ad opera dei carabinieri, che gli era costato i domiciliari fino al mese di agosto 2014.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -