Frascati, orrore: ragazzini sottoposti a cure ormonali e costretti a prostituzione trans

carabinieri

 

Reclutavano in Argentina ragazzi, li collocavano in una struttura a Buenos Aires, con l’aiuto di medici compiacenti li sottoponevano a pesanti cure ormonali e interventi di chirurgia plastica per poi avviarli alla prostituzione transessuale prima in Argentina e poi, una volta selezionati, in Italia.

Sono 11 le persone arrestate dai Carabinieri del Nucleo investigativo di Frascati perche’ ritenute responsabili, a vario titolo, di aver costituito un‘organizzazione criminale dedita alla tratta di esseri umani, al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, allo sfruttamento della prostituzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti.

La rotta consolidata e prevalentemente utilizzata per il trasferimento dei trans prevedeva, quasi sempre, una sosta a Parigi prima di giungere in Italia: prelevati direttamente all’aeroporto o alla stazione ferroviaria dal “referente” di zona, i giovani venivano avviati alla prostituzione a Roma e sul litorale romano. L’ordinanza di custodia cautelare in carcere e’ stata emessa dal Gip del Tribunale di Roma, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia. (AGI) .



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -