Roma: minorenni dell’est si fingono facchini e chiedono il riscatto per i bagagli

termini-nomadi-roma

 

Stazione Termini: finti facchini chiedono il ‘pizzo’ per portare le valigie sul treno ai passeggeri

Una nuova frontiera dell’estorsione. Questo quanto scoperto dagli agenti della PolFer Termini che nel pomeriggio di martedì 17 marzo hanno arrestato all’interno dello scalo ferroviario tre minorenni, provenienti dall’est europeo.

FINTI FACCHINI – L’episodio è accaduto nel primo pomeriggio di ieri quando tre giovani, hanno avvicinato un turista nipponico che si accingeva a salire sul treno per Fiumicino, offrendosi di aiutarlo a portare i bagagli. Ma una volta che l’uomo è salito sul treno, i tre hanno minacciato di non restituirgli le valigie se non avesse pagato loro una somma di denaro.

DIECI EURO PER I BAGAGLI – Il turista infatti per riavere i bagagli ha dato ai ragazzi 10 euro. Il viaggiatore però, ha denunciato l’accaduto agli agenti del SettoreOperativo della Polfer I poliziotti a seguito di un breve accertamento e anche grazie all’ausilio del sistema di videosorveglianza hanno rapidamente rintracciato i giovani.

romatoday.it



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -