Marocchino già espulso spacciava droga in un call center, arrestato

arresto

 

Napoli – Aveva trovato come base operativa, per l’illecito mercato dello spaccio di stupefacenti, un Call-center ubicato in Vico Soprammuro a Porta Nolana, all’insaputa del titolare ma, è stato scoperto ed arrestato dalla Polizia di Stato, nella serata di ieri.

A. R., 46enne del Marocco, è stato sorpreso dagli agenti della sezione “Falchi” mentre era entrato nei locali del call-center per approvvigionarsi di hashish.

I poliziotti, infatti, nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio a largo raggio, nella zona di Piazza Garibaldi, hanno notato l’uomo e pertanto, senza farsi notare l’hanno seguito. Inutile il tentativo del 46enne di disfarsi della droga, utile per il confezionamento di una ottantina di dosi, recuperata e sequestrata dagli agenti.

R. destinatario, tra l’altro, anche di un provvedimento di espulsione, è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -