Apertura nuova sede BCE: scontri a Francoforte, auto bruciate

Sette auto della polizia date alle fiamme, otto ufficiali feriti e circa 350 persone arrestate: è il bilancio, provvisorio, degli scontri per l’inaugurazione della nuova sede della Bce a Francoforte, blindata da barricate e filo spinato. I dimostranti, scrive la Bloomberg, sarebbero circa 10.000, riuniti sotto l’insegna di ‘Blockupy’.

scontri-francoforte-bce

 

Nel giorno dell’inaugurazione della nuova sede della Bce, si registrano i primi scontri a Francoforte tra la polizia e il movimento anti-banche e anti-capitalismo Blockupy. I movimenti avevano minacciato di rovinare con azioni di disturbo la cerimonia di apertura della nuova sede, per la quale e’ stato scelto un edificio alto 185 metri con due torri, intorno al quale sono stati srotolati dalla polizia centinaia di metri di filo spinato.

La polizia di Francoforte ha affermato in un tweet di aver subito un attacco ad un commissariato durante il quale sono state bruciate tre volanti.
La situazione, si legge nel tweet, e’ ora sotto controllo. La polizia ha lanciato gas lacrimogeni.

L’apertura della nuova sede della Bce e’ prevista alle 11. Un portavoce della polizia citato dall’agenzia tedesca Dpa ha riferito che almeno un agente e’ rimasto ferito durante una fitto lancio di sassi dei manifestanti contro la polizia davanti all’Opera House. Gli attivisti hanno bloccato un ponte nel centro di Francoforte e il percorso dei trasporti sull’arteria principale nella parte orientale della citta’. Diversi cassonetti dell’immondizia sono in fiamme. agi



   

 

 

Commenti chiusi

Se segui ImolaOggi.it
fai una donazione!

Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Grazie per la tua donazione!


IBAN: IT78H0760105138288212688215

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

oppure fai una donazione con PayPal

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -