Polonia: contesta il Presidente, picchiato e zittito con il nastro isolante sulla bocca

Condividi

 

 

Cose che accadono nei democratici Paesi filo-USA. Un contestatore di del presidente Komorowski è stato picchiato dalle guardie del corpo e messo a tacere con il nastro isolante sulla bocca.

E” successo durante un incontro pubblico al quale il presidente polacco ha partecipato presso l’Università di Rzeszów

L’uomo è stato afferrato per le mani e scaraventato a terra. Qualcuno lo sapeva? Qualche giornale o telegiornale occidentale ne ha dato notizia?

Ovviamente no. Pensate se questa azione l’avessero fatta le guardie del corpo del Presidente ‪‎Putin‬!!

polonia

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2018 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -