Effetti del jobs act: licenziamento collettivo per 75 lavoratori all’Acentro

Condividi

 

Cagliari, emergenza lavoro all’Acentro: licenziamento collettivo per 75 dipendenti su 135

renzi

 

La concessionaria di auto più importante della Sardegna dei marchi Fiat, Lancia e Alfa avvia la procedura di licenziamento collettivo per 75 lavoratori su 135 della sede di via Calamattia a Cagliari. Le lettere di mobilità sono già arrivate e da lunedì i sindacati hanno iniziato la procedura di raffreddamento che mette a disposizione 45 giorni per trovare un’intesa con l’azienda.

“Non si tratta di un fulmine a ciel sereno – spiega all’Ansa Giampiero Cambia, Rsu della Fiom – ma veniamo da quattro anni di contratti di solidarietà e da una cassa integrazione in deroga che scadrà a giugno, per effetto della crisi del settore automobilistico e dell’assistenza post vendita che, secondo quanto ci ha detto l’azienda, ha fatto calare il fatturato di molte centinaia di migliaia di euro”.

Attualmente non vengono toccati dalla procedura di mobilità i 17 lavoratori della sede di Oristano i cui rappresentanti sindacali hanno firmato un contratto di solidarietà sino a novembre.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -