Roma: chiesti 2 anni di reclusione per il vicesindaco Nieri

Condividi

 

Nieri-Marino

 

Sarebbe stata chiesta, come scrive Ansa, una condanna di reclusione a 2 anni per il vicesindaco di Roma Luigi Nieri. Il vicesindaco sarebbe accusato con altre 9 persone, tra cui Andrea Alzetta detto Tarzan, di resistenza a pubblico ufficiale aggravata.

I fatti risalgono al 9 gennaio 2010: in solidarietà agli extracomunitari di Rosarno, era stata indetta una manifestazione. Inizialmente, spiega l’Ansa, si sarebbe dovuto trattare di un sit-in in piazza Vittorio; poi, però, il sit-in si è trasformato in un corteo non autorizzato, fino in piazza del Viminale.

All’epoca il vicesindaco, che era assessore al Bilancio per la Regione Lazio, era intervenuto a favore dei manifestanti contro le forze dell’ordine. Ora è accusato di resistenza a pubblico ufficiale aggravata nella manifestazione del 2010 per Rosarno.

Condividi l'articolo

 



   

Commenti chiusi

ImolaOggi.it
non riceve finanziamenti e non ha padroni.
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere
la nostra indipendenza.

Donazione con PostePay
5333 1710 1181 9972
codice fiscale MNCRND56A30F717K

Donazione tramite banca
IBAN: IT78H0760105138288212688215

oppure fai una donazione con PayPal



Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2019 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -