Rapinatori scatenati a Roma, sette arresti in 24 ore

arrestate

 

Sette arresti in 24 ore, tre dei quali per altrettanti tentativi di rapina, sono stati effettuati dagli agenti della polizia nell’attività di controllo del territorio della Capitale.

Gli ultimi a finire in manette in ordine di tempo sono stati due cittadini marocchini – entrambi 19enni – autori di un tentativo di rapina la scorsa notte ai danni di alcuni passanti in via Ostiense, zona Piramide. I due brandendo una bottiglia volevano farsi consegnare il portafogli e il cellulare. Individuati, sono però stati bloccati dal tempestivo intervento di una pattuglia del Commissariato San Paolo.

In via Boccea invece un 39enne romano è stato arrestato per aver minacciato – anch’egli con una bottiglia – alcuni ragazzi con l’obiettivo di farsi consegnare i contanti in loro possesso. Qui l’intervento di una pattuglia del reparto volanti e del commissariato Monte Mario ha permesso di bloccare l’uomo.

Arrestata all’uscita della fermata metro di piazzale Flaminio una 34enne, cittadina rumena, autrice di un tentativo di scippo ai danni di un passeggero. Alcuni testimoni hanno avvisato il 113 permettendo alla Sala operativa della Questura di inviare una volante che ha bloccato la donna appena fuori dalle scale.

Rintracciato nella zona di Monteverde un 44enne romano con a carico un mandato di cattura per una condanna per il reato di incendio doloso emessa dal Tribunale di Velletri lo scorso 22 gennaio. L’uomo – fino a ieri irreperibile – è stato individuato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Gli ultimi due arresti sono per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale avvenuti a seguito di due interventi per lite. Il primo riguarda un cittadino rumeno di 49 anni bloccato in via Marsala, nei pressi della stazione Termini, mentre il secondo un 41enne romano fermato invece in via Mattia Battistini a Primavalle.



   

 

 

Commenti chiusi

Le pubblicazioni sul Sito Imolaoggi.it non hanno alcun carattere di periodicita'              © 2017 Imola Oggi. All Rights Reserved. Accedi -